Vacanze 2015

La prima tappa è Igea Marina presso un’area sosta a pagamento.  I camperisti sono ben accetti ma trovare posto in “sosta libera” è una impresa.

Il giorno successivo partiamo per Mirabilandia dove ci fermiamo 2 giorni e dormiamo nel piazzale riservato ai camperisti… riservato si fa per dire, c’erano anche gli zingari (dove abbiamo avuto una discussione proprio prima di ripartire).

Si arriva a San Salvo Marina (CH), ma ci stiamo solo un giorno… nell’area sosta non si respira e ci spostiamo a Lesina Marina (FG), ma chiamarla Area di Sosta è esagerato… meglio definirla un parcheggio sulla sabbia, talmente insopportabile che ci siamo fermati 3 giorni, praticamente siamo sul mare  ;)

Si prosegue oltre Taranto a Marina di Ginosa, un mare splendido ma troppo caldo e ci fermiamo un solo giorno.

Raggiungiamo la SA-RC e arriviamo a Villa San Giovanni per imbrcarci verso la Sicilia (94 euro a/r). Dopo una sosta durata 7 giorni dai parenti di mia moglie, si prosegue per la splendida Scala dei Turchi a Realmonte (AG)

e poi si sosta in un piazzale in riva al mare a Licata (AG) in contrada Desusino insieme ad altri camperisti vintage

poi e la volta di Scoglitti (RG) dove ci godiamo ancora il mare della Sicilia

La penultima tappa non è proprio marinara… Pisa

Ultima sosta prima di tornare a casa è Marinella di Sarzana

In sintesi: una bellissima esperienza che ha rinforzato i nostri legami “famigliari” e concludiamo questa vacanza con la promessa di continuare a girare in camper!

Circa 3500 chilometri percorsi. Senza fretta, a velocità vintage! 8)

…ma la cosa più importante è che, dopo tanti anni passati a fare le vacanze separatamente (sempre per colpa del mio lavoro), quest’anno riusciamo a farle tutti e quattro insieme!

Annunci

Domani si… parte!

Dopo una serie di uscite nei fine settimana (per prendere confidenza con il mezzo) abbiamo deciso insieme a moglie e figlie di partire a luglio per la Sicilia col Camper!

Abbiamo tre settimane di tempo per andare e tornare, dal 10/07 al 2/08. Le vacanze 2015 saranno più o meno così:

  • Torino -> Gardaland (parco giochi)
  • Gardaland -> Rimini (Area Camper: La Valletta Sosta Verde – Via della Lama, 47 47922 Rimini RN)
  • Rimini -> San Marino (Parcheggio: Via Napoleone Bonaparte – San Marino)
  • San Marino -> Vasto (Area Camper: Il Chioschetto Via Lungomare Sud, 168 – 66022 Fossacesia CH)
  • Vasto -> Bisceglie (Camping La Batteria – Bisceglie (BAT) 76011 – Via Paternostro, 20)
  • Bisceglie -> Belvedere marittimo (Area Camper: Belvedere Marittimo CS – Località Vetticello)
  • Belvedere marittimo -> Etnaland (parco giochi)
  • Etnaland -> Alia (invitati al matrimonio)
  • Alia -> Capo d’orlando
  • Capo d’orlando -> Formia
  • Formia -> Porto santo stefano
  • Porto santo stefano -> Pisa (Area Camper: Via Di Prata, Pisa)
  • Pisa -> Torino

Dal pannello solare alla produzione di metano…

I miei post sono rari e quindi concentro più argomenti insieme, più per pigrizia che per mancanza di tempo.

Dopo la realizzazione del pannello solare termico che ci garantisce 200 litri di acqua calda a 49 gradi per tutta la famiglia ora tocca alla produzione di biogas, rigorosamente fai da te!

Ho letto molti articoli e visto moltissimi video su come si costruisce un digestore anaerobico per produrre gas metano e io voglio realizzarlo. Non per profitto ma per soddisfare i bisogni basilari di una famiglia, ovvero il bisogno di cucinare senza usare il GPL o la legna… e senza bolletta.

Vorrei usare solo gli sfalci da potatura perché ne ho parecchi. Nei prossimi post metterò altri dettagli del prototipo che ho già realizzato e della sua produzione di gas (modesta visto che è solo una prova).

l’8 settembre: secondo anniversario…

L’8 settembre del 2007 in circa 200 piazze scesero in strada oltre 5 milioni di italiani. 350.000 firmarono per portare in parlamento una legge di iniziativa popolare:

  1. NO AI PARLAMENTARI CONDANNATI
    No ai 25 parlamentari condannati in Parlamento – Nessun cittadino italiano può candidarsi in Parlamento se condannato in via definitiva, o in primo e secondo grado in attesa di giudizio finale
  2. DUE LEGISLATURE
    No ai parlamentari di professione da venti e trent’anni in Parlamento – Nessun cittadino italiano può essere eletto in Parlamento per più di due legislature. La regola è valida retroattivamente
  3. ELEZIONE DIRETTA
    No ai parlamentari scelti dai segretari di partito – I candidati al Parlamento devono essere votati dai cittadini con la preferenza diretta.

Non dimentichiamolo, chi oggi al Senato e al Parlamento fa le leggi non è stato eletto dai noi cittadini ma dai Partiti!

72 ore

Ho trascorso 24 anni in sua compagnia. Sinceramente non ho mai voluto smettere e non riesco ancora a spiegare il perché di questo cambiamento di rotta. Avrei potuto aspettare, del resto è quello che ho sempre fatto, non capire i veri motivi di questo vizio.

Ora sono passate 72 ore da quanto ho spento consapevolmente l’ultima… passo da stati emotivi di grande soddisfazione (“ho smesso, sono libero!!!”) a momenti di forte insicurezza (“una sigaretta me la potrei anche fumare, in fondo è solo una!”).

Lo devo ammettere, un po di nervosismo lo sento e lo faccio sentire. In fin dei conti togliersi dalla tossicodipendenza da nicotina è più una questione di carattere e personalità che di cerotti e altre cazzate.

Oggi sento la testa pesante… Angelo mi ha consigliato un mucolitico per velocizzare l’espulsione di tutte le schifezze accumulate in questi anni.

Ma perché sto scrivendo questo? Forse è la stessa motivazione che mi spinge a conservare una fotografia, il non dimenticarsi.