Il mio orto sinergico

Lo stimolo l’ho ricevuto frequentando Nicola. Quest’idea di realizzare un orto che costasse poca fatica (lui dice zero) mi ha fin da subito “entusiasmato”. Bene, due sabati fa mi son deciso a stravolgere il mio piccolo orto. Ho studiato per settimane come realizzarlo, le zone d’ombra, la vicinanza dell’acqua e la posizione del sole… insomma per farla breve ho realizzato 2 bancali paralleli lunghi 3 metri circa in modo da avere un lato a sud e l’altro a nord.

L’irrigazione non è a “goccia” come consigliatomi ma, per il momento, manuale. La pacciamatura è fatta con l’erba del prato tagliata e seccata (costa poco e credo efficace quanto la paglia). Aggiornerò questo post con una foto dell’orto, per il momento ho piantato, solo su un bancale, aglio (a nord), cipolla rossa (a sud) e alcuni piselli (in alto).