Free Energy ovvero energia gratuita, libera.

Ma è possibile? Esiste un tipo di energia disponibile in quantità illimitata, gratuita e per tutti?

Si, la free energy esiste e aspetta solamente di essere utilizzata. E’ questo il vero ed unico problema: la scoperta di modi efficienti per poter utilizzare l’immenso quantitativo di energia che esiste nell’universo, ovunque. L’energia solare, la forza di gravità, l’elettromagnetismo, l’energia radiante, il calore terrestre, la forza delle maree, ecc…

Si parte… motivato dall’esperienza dell’open source a sperimentare e condividere… ovviamente dalle cose semplici: l’energia solare termica 😀

pannellosolaretermico.gifPotrei realizzare già i pannelli definitivi da piazzare sul tetto di casa ma preferisco prima realizzare un prototipo che mi permetta di “comprendere” meglio questa tecnologia del fai-da-te.

Leggo ovunque che funziona e fa risparmiare ma costa un fottio di soldi… tanti soldi e allora me lo auto-costruisco da solo riutilizzando quello che già esiste (open source rulez!). Quello che altri considerano inutile (vecchi frigo, vetri, ecc…) per me sarà utile.

Farò altri post sull’argomento! La mia fonte d’ispirazione e insegnamento è: energierinnovabili.

Annunci

6 pensieri riguardo “Free Energy ovvero energia gratuita, libera.

  1. questa è una notizia interessante. a questo punto vorrei capire come fai, riutilizzi parti isolate termicamente (frigo ecc.), specchi…?
    se ti va dammi una dritta.

  2. Il pannello è come un panino… partiamo dal basso: un pannello di legno sul quale ci appoggio un rettangolo di polistirolo “x isolare”, un foglio d’alluminio da cucina verniciato di nero per raccogliere il calore, sopra ci appoggio la serpentina nella quale scorre l’acqua ed infine un vetro per non far disperdere il calore. Per immagazzinare l’acqua mi accontento di un secchiello da 15 litri coimbentato alla meglio…

    Ma questo è solo il prototipo 😉

    Quando le leggi fisiche mi saranno più chiare (spero in fretta) realizzerò uno o due pannelli lasciando perdere la griglia di raffreddamento del frigo (poca acqua riscaldata e a rischio otturazione da calcare) e utilizzerò tubi di rame da 10 (o 12) mm di diametro curvati a mano.

    Cmq il forum che ho segnalato è una fonte “importante” per capire e per realizzare: http://energierinnovabili.forumcommunity.net

  3. grazie calore. Sai che è interessante? Era un pò di tempo che volevo affrontare il discorso della costruzione di un pannello solare. Frequenterò il forum per capirci di più. Comunque grazie. Ma un vetro sopra una serpentina, non rischia di rompere tutto?

  4. Guarda anche la petizione per la “Fusione Fredda” e se sei d’accordo firma anche tu 😉 Dimmi quale nick hai scelto per iscriverti sul forum 😉

    Cmq il vetro non è appoggiato sulla serpentina…e a circa 1 cm. Questa domenica inizio i lavori del prototipo…

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...